Iniezioni Intravitreali

Come migliorare la prognosi di patologie retiniche?

Le iniezioni intravitreali consentono di migliorare la prognosi di varie patologie retiniche mediante l’ iniezione intraoculare di un farmaco.

Vuoi scoprire di più sulle iniezioni intravitreali?

Compila il form per ricevere ulteriori informazioni. I nostri specialisti saranno a tua disposizione.

Accetto la Privacy Policy

Quando vengono utilizzate?

Le iniezioni intravitreali vengono utilizzate nel trattamento della degenerazione maculare senile essudativa, nell’edema maculare diabetico, nell’edema maculare secondario a trombosi dei vasi retinici e in alcune patologie infiammatorie. I farmaci utilizzati possono essere o inibitori della formazione di nuovi vasi sanguigni o cortisonici.

L’iniezione viene eseguita in sala operatoria, in regime ambulatoriale e l’occhio viene anestetizzato attraverso l’instillazione di gocce di collirio anestetico. La durata dell’iniezione è di un minuto circa.
La terapia con questi farmaci non porta alla guarigione completa della malattia e deve spesso essere ripetuta nel tempo.

Scopri di più

Scopri la clinica

Compila il form per ricevere informazioni su orari, costi e terapie. I nostri specialisti saranno a tua disposizione.

Entra in contatto